Amianto e Uranio
in Valle di Susa

 
Home
Chi siamo
Storia
Documenti
Fotografie
Cultura NO TAV
Download
Valle di Susa
Mapuche
Amianto
Foto cantieri
Link

Che sotto il Musinè ci fosse una vena amiantifera che arriva da Balangero era risaputo da tutti, ma adesso ci sono gli studi dell'Università di Siena a dimostrare scientificamente che non erano solo dicerie, mentre sotto il Moncenisio l'uranio c'è tanto che la Francia per diversi anni lo ha estratto.
Se non volessimo parlare di uranio e amianto potremmo pensare alle numerose falde acquifere che  come accaduto nella zona del Mugello, interessata anch'essa dall'alta velocità, sono scomparse lasciando numerosi comuni completamente a secco...

Di seguito riportiamo i vari documenti che spiegano l'ecatombe che deriverebbe nello scavare gallerie come le gallerie del TAV (Treno Alta Velocità) e degli ulteriori rischi durante la fase di spostamento e stoccaggio del materiale di scavo (lo smarino) velenoso per la popolazione Valsusina e, dato il forte vento che spira in valle, non solo a questa.

I DOCUMENTI SONO DAL MENO RECENTE AL PIU' RECENTE

Il rapporto del dottor Gays medico oncologo del San Luigi. (Scarica documento)

Le quantità di amianto estratte dalle gallerie. (Scarica documento)

Estratto dal progetto preliminare RFI con dati sui materiali nocivi. (Scarica documento)

Il rapporto del meteorologo Luca Mercalli. (Scarica documento)

Lo studio dell'Università di Siena. (Scarica documento)

Articolo de "La Stampa" e di "Repubblica".

Un articolo di Luna Nuova sul rischi uranio. (Scarica documento)

La procura fiorentina chiede il rinvio a giudizio per la scomparsa dei corsi d'acqua nel Mugello. (Scarica comunicato)

Di TAV si muore, la notizia ci arriva dal comitato di Torino (Scarica comunicato stampa)

L’amianto ucciderà migliaia di persone... di mesotelioma (Scarica comunicato stampa)

 I 16 MILIONI DI METRI CUBI di materiale di risulta da stoccare in Valle di Susa. I siti di stoccaggio, le quantità per sito, il numero di camion viaggianti per ogni sito. L’aggiornamento con gli ultimi dati mandatoci dall’associazione Habitat onlus (Scarica documento)

 Lo studio dei fattori di rischio dell’amianto eseguito dal Professr Magnani (Scarica documento)


PER ALTRI DOCUMENTI SULL'OPERA CLICCA QUI